Carabinieri, un anno in prima linea

Carabinieri, un anno in prima linea
Quasi 3900 denunce, 436 arresti, 9142 delitti perseguiti. Sono i numeri che sintetizzano un anno di attività sul territorio provinciale dell’Arma dei carabinieri che si appresta a festeggiare domani pomeriggio nella sede del comando provinciale in via Roma ad Avellino la festa per il 195esimo anno d…

Carabinieri, un anno in prima linea

Quasi 3900 denunce, 436 arresti, 9142 delitti perseguiti. Sono i numeri che sintetizzano un anno di attività sul territorio provinciale dell’Arma dei carabinieri che si appresta a festeggiare domani pomeriggio nella sede del comando provinciale in via Roma ad Avellino la festa per il 195esimo anno della fondazione del corpo. Accanto all’intenso lavoro svolto sul fronte della lotta al traffico di droga, al contrasto delle attività dei clan della delinguenza organizzata (usura, estorsioni, attentati), alla violenza in famiglia e contro le donne, ai furti e alla rapine, i militari dell’Arma si sono distinti quest’anno soprattutto sul fronte del lavoro sommerso, della sicurezza sui cantieri, della prostituzione, delle scommesse clandestine, dell’immigrazione irregolare, delle truffe, della detenzione illegale di armi, dei sequestri nel settore agroalimentare: dalle aziende di produzione ai ristoranti agli agriturismi.

Notizie correlate