Carcere Ariano Irpino, detenuto devasta celle e picchia due agenti

Un altro grave episodio all’interno carcere di Ariano Irpino. Un detenuto con problemi psichiatrici dopo aver distrutto due celle detentive e il locale dell’infermeria, si è scagliato contro due agenti della polizia penitenziaria che sono stati costretti a ricorrere alla cure mediche: per uno la prognosi è di sette giorni. A rendere noto l’episodio è stata l’Unione Sindacati di Polizia Penitenziaria. L’altro giorno, invece, due detenuti napoletani avevano aggredito con inaudita violenza un assistente della penitenziaria, colpendolo con calci e pugni. Da tempo le organizzazioni di categoria parlano di situazione fuori controllo all’interno del penitenziario del Tricolle, così come denunciano un clima non facile anche all’interno del carcere di Bellezzi Irpino dove nell’ultimo periodo si sono registrati sequetri di droga dietro le sbarre e l’individuazione di ben 6 telefonini nel reparto Alta sicurezza.

Notizie correlate