Chiusano, aggressione bimbo: la solidarietà del sindaco

Chiusano, aggressione bimbo: la solidarietà del sindaco

Il Sindaco di Chiusano di S. Domenico Antonio Reppucci in merito alla aggressione di un bimbo da parte di un cane randagio dichiara: “Esprimo al bimbo ed alla sua famiglia anche a nome dell’intera Comunità la più sentita solidarietà per lo spavento vissuto. In questo primo anno di amministrazione – continua Reppucci – abbiamo più volte segnalato e richiesto, il 27 maggio 2010 l’ultima comunicazione, l’intervento del Servizio Veterinario dell’ASL ma il problema evidentemente esiste ancora. In virtù di ciò, l’Amministrazione Comunale ha pensato di risolvere definitivamente la grave problematica e proprio il mese scorso abbiamo approvato in Giunta un progetto per la realizzazione di un canile di proprietà comunale con la previsione di 120 ricoveri che potrà servire anche altri Comuni limitrofi. Restiamo fiduciosi nel finanziamento della Regione Campania”.

Notizie correlate