Clan Graziano, prime condanne: in tutto 60 anni

Clan Graziano, prime condanne: in tutto 60 anni
Hanno chiesto il rito abbreviato, ma le condanne sono state comunque pesanti. In totale 60 anni di carcere per boss e gregari del clan Graziano di Quindici. Sono stati riconosciuti colpevoli di associazione di stampa camorristico ed estorsione. Nove anni e quattro mesi per Ferdinando Damato, 8 anni …

Clan Graziano, prime condanne: in tutto 60 anni

Hanno chiesto il rito abbreviato, ma le condanne sono state comunque pesanti. In totale 60 anni di carcere per boss e gregari del clan Graziano di Quindici. Sono stati riconosciuti colpevoli di associazione di stampa camorristico ed estorsione. Nove anni e quattro mesi per Ferdinando Damato, 8 anni e 8 mesi per Giovanni Moccia e per Luigi De Caro, 4 anni e 8 mesi per Gilda Rega, la moglie del boss Arturo Graziano. Condannata anche il pentito del clan, Felice Graziano: ha rimediato 4 anni e 8 mesi. Assolto Domenico Desiderio. La sentenza è stata emessa dal giudice per le udienze preliminari di Napoli. Erano finiti in manette nell’ambito dell’operazione “Rewind” condotta dai carabinieri del comando provinciale di Avellino coordinati dalla direzione distrettuale antimafia di Napoli. Imponevano il pizzo ad imprese sia della provincia di Avellino che di Salerno. Condannati anche Annibale Siniscalchi (5 anni e 4 mesi), Antonio Siniscalchi di Bracigliano (4 anni e 8 mesi), Sabato Leone (4 anni e 8 mesi), Gaetano Torino (4 anni e 8 mesi), Biagio Graziano (due anni e 8 mesi), Assunta Santaniello (2 anni e 4 mesi) e Anna Romano (due anni).

Notizie correlate