Commerciante e spacciatore: cane antidroga fa arrestare 56enne ad Ariano Irpino

I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, unitamente ad unità cinofile, nello scorso fine settimana hanno eseguito numerose perquisizioni e tratto in arresto un venditore ambulante di abbigliamento ed oggettistica varia, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella serata di sabato, i Carabinieri aiutati dal fiuto infallibile di Nino, pastore tedesco in forza al Nucleo Cinofili di Sarno, hanno fermato l’uomo, un 56enne residente a Grumo Nevano e già gravato da specifici precedenti di polizia, in possesso di due bustine contenenti pochi grammi di marijuana, consegnate spontaneamente ai Militari. al fine di farli desistere dal proseguire l’ispezione.

Durante il controllo, il commerciante ha tentato di disfarsi di uno zaino, contenente marijuana, per un peso complessivo di circa 40 grammi, nonché una quindicina di grammi di hashish, il tutto sottoposto a sequestro unitamente alla somma di 150 euro, probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

Condotto in Caserma, il 56enne è stato dichiarato in stato di arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Benevento, sottoposto ai domiciliari.