Con l’auto in seconda fila aggredisce vigilesse

Con l’auto in seconda fila aggredisce vigilesse
Parcheggia l’auto in seconda fila, non contento quando le vigilesse gli intimano con il fischietto di spostare la vettura lui aggredisce i due agenti e tenta la fuga. L’episodio è avvenuto davanti al tribunale di Avellino. Protagonista un 40enne che è stato successivamente rintracciato dai carabinie…

Con l’auto in seconda fila aggredisce vigilesse

Parcheggia l’auto in seconda fila, non contento quando le vigilesse gli intimano con il fischietto di spostare la vettura lui aggredisce i due agenti e tenta la fuga. L’episodio è avvenuto davanti al tribunale di Avellino. Protagonista un 40enne che è stato successivamente rintracciato dai carabinieri che erano stati allertati dopo l’aggressione. Stando a quanto accaduto, l’uomo si è rifiutato di spostare la macchina che aveva parcheggiato in doppio fila. A nulla è servito anche l’invito della municipale. A questo punto alle due vigilesse non è rimasto altro che elevare sanzione per divieto di sosta. Il 40enne ha prima inveito contro le due donne e poi le ha aggredite. Acciuffato dai militari dell’Arma, il 40enne è stato deferito a piede libero.

Notizie correlate