Confezioni di canapa sequestrate a Lacedonia: denunciati venditore e produttori

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Lacedonia hanno sequestrato alcune confezioni ancora integre e sigillate contenenti infiorescenze di canapa, presso una tabaccheria – ricevitoria della zona.

Il consumo attraverso il fumo o altra analoga modalità di assunzione non rientra tra le finalità consentite dalla legge.

Alcune delle bustine sequestrate riportavano in etichetta la dicitura “Bomba calabra black angel” e “Bomba calabra black devil”, nonché l’avvertenza “Vietato ai minori di 18 anni”.

Oltre al titolare dell’esercizio commerciale, sono stati denunciati i legali rappresentanti di due ditte, con sede nel cosentino, che avevano proceduto al confezionamento della merce suddetta.

Ultimi Articoli