Controlli nei cantieri: lavoratori “in nero” e a rischio infortuni, imprenditore nei guai

Lavoratori privi di regolare assunzione ed omissioni in materia di sicurezza sul lavoro. E’ questo lo scenario emerso da un controllo dei Carabinieri della Stazione di Grottaminarda unitamente a personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Avellino a un cantiere di Melito Irpino.

I  Militari hanno rilevato violazioni della normativa in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, per la mancanza di idonee strutture atte a prevenire infortuni per i lavoratori.

Per il titolare dell’impresa è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento.

Nel corso dell’ispezione è emerso pure che l’imprenditore impiegava due lavoratori privi di regolare assunzione. Nei suoi confronti sono scattate sanzioni amministrative e il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale.