Controlli week-end, 14 denunce ad Ariano I.

Controlli week-end, 14 denunce ad Ariano I.
I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, durante il week end hanno effettuato controlli straordinari alla circolazione stradale in prossimità dei caselli autostradali di competenza e nel centro di Ariano Irpino. Il risultato di questi controlli è stato di 14 persone deferite in stato di liber…

Controlli week-end, 14 denunce ad Ariano I.

I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, durante il week end hanno effettuato controlli straordinari alla circolazione stradale in prossimità dei caselli autostradali di competenza e nel centro di Ariano Irpino. Il risultato di questi controlli è stato di 14 persone deferite in stato di libertà alla Procura della Repubblica e di un ragazzo segnalato alla Prefettura di Avellino quale assuntore di sostanze stupefacenti. I Carabinieri della Compagnia arianese, in particolare, hanno deferito in stato di libertà 10 persone per essersi messe alla guida delle loro autovetture in stato di ebbrezza e una per essersi rifiutata di sottoporsi ai controlli etilometrici. D.V.P. 46enne di Ariano, S.L. 24enne di Ariano, L.A. 35enne residente ad Ariano, M.P. 27enne di Grottaminarda, C.C. 30enne, L.L. 34enne e C.G. 49enne della Provincia di Avellino, R.A. 28enne della Provincia di Benevento, A.C. 42enne originario della Provincia di Napoli, P.L. 23enne originario della Provincia di Foggia, sono stati deferiti in stato di libertà poiché, durante i controlli effettuati con gli etilometri in dotazione alle pattuglie della Compagnia di Ariano Irpino sono stati trovati con alcol nel sangue da un minimo di due volte i valori consentiti a un massimo, come nel caso di L.A., di cinque volte e mezzo i valori minimi previsti dalla legge. L.C. di 43 anni è stato invece deferito in stato di libertà per essersi rifiutato di sottoporsi al test etilometrico. I Carabinieri hanno, in quattro casi, alle persone deferite in stato di libertà sequestrato l’autovettura in uso e due di queste saranno successivamente confiscate. Oltre ai deferiti in stato di libertà per aver abusato dell’alcol prima di porsi alla guida delle autovetture, i Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino hanno deferito in stato di libertà C.R. 56enne della Provincia di Avellino per falsità materiale commessa da privato in quanto trovato in possesso di un contrassegno assicurativo esposto sulla sua autovettura palesemente contraffatto. I Carabinieri di Ariano non è la prima volta che deferiscono in stato di libertà persone che espongono tagliandi assicurativi contraffatti; segno evidente che il fenomeno della contraffazione dei tagliandi assicurativi è in aumento come dimostra il sequestro effettuato dai Carabinieri di Solofra pochi giorni fa. A.A. 31enne dell’Alta Irpinia è stata deferita in stato di libertà poiché trovata alla guida senza la patente di guida poiché mai conseguita. F.L. 30enne dell’arianese è stato deferito in stato per porto abusivo di armi in quanto trovato a seguito di perquisizione veicolare svolta d’iniziativa dai carabinieri di Ariano Irpino, in possesso di un’ascia. Infine M.A. 26enne della Provincia di Avellino è stato segnalato alla Prefettura di Avellino poiché a un controllo effettuato nei pressi del casello autostradale di Grottaminarda è stato trovato in possesso di modica quantità di eroina sequestrata. I controlli effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino durante l’intero week end sono stati svolti con il coordinamento dei magistrati della Procura di Ariano Irpino diretti dal Procuratore Capo, Dott. Luciano D’Emmanuele.

Notizie correlate