Si lancia dal balcone con il figlio in braccia

Si lancia dal balcone con il figlio in braccia
Si è lanciata nel vuoto stringendo tra le braccia il suo bambino che non ha ancora compituo un anno. Il drammatico episodio a Grottaminarda. A tentare il suicidio, una casalinga di 42enne. Il fatto è avvenuto in via Molise. La donna si è lanciata dal primo piano di un balcone di una casa in ristrutt…

Si lancia dal balcone con il figlio in braccia

Si è lanciata nel vuoto stringendo tra le braccia il suo bambino che non ha ancora compituo un anno. Il drammatico episodio a Grottaminarda. A tentare il suicidio, una casalinga di 42enne. Il fatto è avvenuto in via Molise. La donna si è lanciata dal primo piano di un balcone di una casa in ristrutturazione. Sul posto i carabinieri di Avellino. Per fortuna madre e figlio sono vivi. Il bambino ha riportato qualche lieve escoriazione. La donna ha invece fratture varie: è in prognosi riservata, ma non corre pericolo di vita. E’ stata traserita presso il reparto di neurochirurgia dell’Ospedale di Pozzuoli. Da quanto è emerso, la 42enne soffriva di recente di crisi depressive.

Notizie correlate