Droga: sequestrati cinque chili di marijuana

Droga: sequestrati cinque chili di marijuana

Articolata attività da parte della Compagnia Carabinieri di Montella durante i giorni scorsi, finalizzata al contrasto delle attività illecite connesse allo spaccio ed all’uso di sostanze stupefacenti. A supporto le unità cinofile. Nel mirino le vie di afflusso e deflusso dell’Alta Irpinia. I militari dell’Arma hanno scoperto nelle campagne dell’Alto Calore, una piantagione di canapa indiana, costituita da una decina di piante di marijuana alte circa un metro e del peso complessivo di oltre cinque chili, alcune delle quali già essiccate e quasi pronte per essere immesse sul mercato dove avrebbero fruttato centinaia di euro. Durante i controlli davanti ai locali pubblici – una ventina tra pub, disco-pub e bar – sono finiti nei guai 3 giovani di età compresa tra i diciotto e i venticinque anni, tra i quali anche una ragazza, che sono stati sorpresi in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti e per questo motivo sono stati segnalati quali assuntori alla Prefettura di Avellino, con successiva proposta di ritiro della patente. L’attività di ricerca da parte dei Carabinieri, ha permesso, inoltre, di rivenire, complessivamente, due grammi di sostanza stupefacente del tipo eronia, contenute in quattro contenitori di plastica (portamine) e occultata nei posti più disparati, addirittura anche nascosta all’interno del vano motore di un’autovettura. Due giovani automobilisti sono stati, inoltre, denunciati in stato di libertà per essersi messi alla guida delle proprie autovetture di grossa cilindrata dopo aver fatto uso di sostante stupefacenti. Per loro è scattato subito il ritiro della patente ed il conseguente sequestro delle autovetture che guidavano che saranno successivamente confiscate.

Notizie correlate