Furto di energia elettrica in un ristorante del serinese: denunciati i titolari

Un potente magnete, dal peso di 650 grammi, posto sul contatore per alterarne il funzionamento: un vero e proprio furto di corrente che ha portato alla denuncia di due ristoratori di Serino.

I Carabinieri, all’esito di un controllo eseguito presso un ristorante del posto, hanno accertato l’inganno per generare una drastica riduzione della contabilizzazione dei consumi.

A carico dei due è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, in quanto ritenuti responsabili del reato di furto aggravato.

Il magnete è stato sottoposto a sequestro.