Gdf, sequestrate dosi di marijuana e di hashish

Gdf, sequestrate dosi di marijuana e di hashish
Nella serata di ieri gli uomini della Tenenza di Ariano Irpino, agli ordini del sottotenente Antonio Serra, hanno posto in essere tutta una serie di controlli nel circondario di competenza. Un primo risultato scaturiva a seguito del fermo di un pullman di linea proveniente da Napoli ed in uscita…

Gdf, sequestrate dosi di marijuana e di hashish

Nella serata di ieri gli uomini della Tenenza di Ariano Irpino, agli ordini del sottotenente Antonio Serra, hanno posto in essere tutta una serie di controlli nel circondario di competenza. Un primo risultato scaturiva a seguito del fermo di un pullman di linea proveniente da Napoli ed in uscita dal casello dell’A-16 di Castel del Lago nel comune di Venticano (AV): i passeggeri venivano fatti scendere ed i finanzieri rinvenivano sotto il sedile due dosi di marijuana pronta per l’uso per un peso complessivo di 3 grammi di sostanza stupefacente che veniva sequestrata nei confronti di ignoti. Sempre in Castel del Lago, era sottoposta a controllo un’autovettura che aveva attratto l’attenzione dei militari per l’atteggiamento nervoso e sospetto del conducente. Il controllo del mezzo, esteso anche alla persona, consentiva di rilevare nella tasca dei bermuda indossati dal ragazzo alla guida, identificato per tale M.C.E. (di 27 anni), nato a Monopoli (BA) ed ivi residente, la presenza di un involucro contenente una sostanza che, sottoposta ad analisi speditiva a mezzo NARCOTEST in dotazione alla pattuglia operante, rivelava immediatamente la colorazione tipica degli stupefacenti. La sostanza veniva pertanto identificata per hashish e, sottoposta a pesatura, quantificata in totale di ben 13,02 grammi di hashish. Nei confronti del suddetto M.C.E., proveniente da Monopoli (BA) e diretto a Roma, scattava pertanto la denuncia a piede libero alla Procura della Repubblica di Benevento. In seguito, sempre nell’ambito del medesimo posto di blocco in Castel del Lago, dopo il controllo di decine e decine di veicoli, i militari fermavano un’auto condotta da un soggetto che, nel lasciare l’autostrada, sembrava aver tentennato alla vista della pattuglia della Guardia di Finanza. All’atto del fermo il soggetto alla guida, identificato per tale B.A. (di anni 41), nato a Varese ed ivi residente, mostrava da subito particolare nervosismo. Il suddetto B.A. consegnava spontaneamente un involucro di carta trasparente che, nascosto negli slip, risultava contenere un quantitativo di 1,6 grammi di hashish. La sostanza stupefacente veniva prontamente sottoposta a sequestro e nei confronti del giovane scattava la specifica segnalazione alla Prefettura di Varese.

Notizie correlate