Gli infami non vanno in vacanza: esche avvelenate per le strade di Avellino

A quanto pare gli infami non vanno in vacanza.

Negli ultimi giorni, in alcune strade del centro di Avellino, sono state posizionate esche avvelenate, alcune di queste scoperte e prontamente segnalate attraverso i social, utilizzato dagli animalisti e dai possessori di animali per tenere alta la concentrazione ed evitare gravi danni, o addirittura la morte, ai loro amici a quattro zampe.

Una di queste esche, le classiche polpette avvelenate, è stata rinvenuta a Via Piave, alcune altre nelle strade limitrofe.

Nei mesi scorsi ne erano state trovate altre in Piazza Kennedy, nella Villa Comunale e a Contrada Chiaira. Alcune di queste, purtroppo, mangiate dai cani randagi, affamati e in cerca di cibo.

 

 

Ultimi Articoli