Hostess irpina sulla Concordia: ecco il suo drammatico racconto

All’isola del Giglio continuano frenetiche le esplorazioni del relitto della Costa Concordia, in azione ci sono palombari della Marina Militare e sommozzatori di vari corpi. Anche ieri vi abbiamo proposto un’altra testimonianza dei coniugi Pannese che erano sulla nave e che fortunatamente sono scampati al naufragio. Oggi vi proponiamo l’intervista a Maria La Vigna, realizzata da Radio Ufita. La 26enne di Montecalvo Irpino lavora come hostess ed era imbarcata sulla Concordia. Nelle sue parole la testimonianza delle concitate e dramatiche ore successive al naufragio. A seguire l’intervista telefonica a Maria La Vigna.

Notizie correlate