La madre è morta 6 anni fa, ma lei continua ad incassare pensione

AVELLINO – Dal 2005 incassava la pensione di reversibilità della madre defunta. Autrice della truffa scoperta dalla Guardia di Finanza, una 50enne della provincia di Avellino. E’ uno dei risultati raggiunti dalla Guardia di Finanza nell’ambito di un’operazione svolta lungo tutto il territorio nazionale. La donna era stata delegata dalla madre alla riscossione della propria pensione. Dopo il decesso dell’anziana signora, però, la 50enne aveva tranquillamente continuato ad incassare il sussidio previdenziale. La donna è stata denunciata per truffa aggravata e continuata ai danni dell’ente previdenziale.

Notizie correlate