La sua ditta è in crisi, lui si toglie la vita

La sua ditta è in crisi, lui si toglie la vita
Era depresso a causa della crisi economica che aveva investito anche al sua piccola attività imprenditoriale. Si è ucciso impiccandosi in un casolare di compagna. La tragedia a Frigento. A togliersi la vita un giovane elettricista di 36 anni. A lanciare l’allarme è stata proprio la moglie. Non lo ha…

La sua ditta è in crisi, lui si toglie la vita

Era depresso a causa della crisi economica che aveva investito anche al sua piccola attività imprenditoriale. Si è ucciso impiccandosi in un casolare di compagna. La tragedia a Frigento. A togliersi la vita un giovane elettricista di 36 anni. A lanciare l’allarme è stata proprio la moglie. Non lo ha visto rientrare e si è messa alla ricerca del marito. Poco dopo la macabra scoperta. La notizia ha destato sconcerto e commozione in paese dove la famiglia del giovane è nota e stimata. Quando l’hanno ritrovato, per luo non c’era più nulla da fare. Sul posto anche i carabinieri della locale stazione insieme ai loro colleghi della compagnia di Mirabella Eclano. Il giovane non avrebbe lasciato nessun biglietto. A quanto pare però di recente aveva parlato anche con qualche clienti dello stato di difficoltà della sua piccola azienda.

Notizie correlate