Ladro avellinese in fuga fermato da un moldavo

Ladro avellinese in fuga fermato da un moldavo
Aveva già messo a segno tre colpi in altrettanti appartamenti. Il quarto però gli è stato fatale perché scoperto dal proprietario ha tentato la fuga, ma è stato bloccato da un operaio moldavo. E’ andata male ad ladro avellinese in trasferta a Parma. L’irpino stava tentando di scassinare la cassafort…

Ladro avellinese in fuga fermato da un moldavo

Aveva già messo a segno tre colpi in altrettanti appartamenti. Il quarto però gli è stato fatale perché scoperto dal proprietario ha tentato la fuga, ma è stato bloccato da un operaio moldavo. E’ andata male ad ladro avellinese in trasferta a Parma. L’irpino stava tentando di scassinare la cassaforte di una casa alla periferia Nord della città emiliana quando è stato sorpreso dal proprietario, un 60enne, che ha tentato di fermarlo. Il malvivente ha reagito aggredendo e ferendo l’uomo. Richiamato dalle urla del pensionato, un operaio moldavo di 40 anni ha rincorso il ladro ed è riucito a fermarlo dopo qualche metro. Nel frattempo sul psoto sono giunti gli agenti di polizia che lo hanno ammanettato. Nel borsone, il ladro avellinse aveva macchine fotografiche, computer, monili in oro, capi di pelletteria. Tutta roba trafugata per un valore di 10mila euro.

Notizie correlate