Mercogliano: raptus del loro cane, azzannati fratello e sorella

Azzannati dal loro cane – un Dogo argentino – sono finiti in ospedale: dramma sfiorato a Mercogliano. Feriti dall’aggressione dell’animale fratello e sorella. E’ accaduto alla frazione Capocastello. Il cane era in un deposito fuori dall’abitazione. All’improvviso ha azzannato il ragazzo. In suo soccorso è arrivata la sorella richiamata dalle urla del giovane. Il cane ha aggredito anche lei. A forza i due sono riusciti a rinchiuderlo nel deposito. Entrambi, però, sono finiti al pronto soccorso della città ospedaliera di Avellino. Hanno riportato profonde ferite alle mani, alle braccia e su altre parti del corpo. Sono condizioni serie: a quanto pare averbbero riportato anche lesioni ai tendini. Intanto l’animale, così come prevede la prassi in materia, è sotto la custodia del servizio veterinario dell’Asl: è stato sedato e trasportato presso un canile. Si tratta di un grosso esemplare di Dogo argentino del peso di 60 chilogrammi

Notizie correlate