Minaccia con un’ascia due coinquilini, denunciato

Minaccia con un’ascia due coinquilini, denunciato

AVELLINO – Un uomo di 70 anni, domiciliato in Avellino, è stato denunciato dagli agenti della Sezione Volanti per essersi reso responsabile di lesioni, minacce e porto di arma atta ad offendere. L’episodio si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri allorquando gli agenti intervenivano presso un immobile sito in città a seguito di segnalazione di lite condominiale. Sul posto gli operatori d Polizia venivano avvicinati da un 70enne, il quale, facendo notare alcune escoriazioni riportate al volto, asseriva di essere stato percosso e minacciato da due inquilini –padre e figlio- a seguito di un diverbio avuto con gli stessi, che nella circostanza, per motivi pregressi, gli avevano vietato di recarsi presso un appartamento dello stabile nel quale l’uomo avrebbe dovuto effettuare dei lavori ad alcuni infissi. Quest’ultimo vistosi, a suo dire, aggredito dai due era uscito dallo stabile per poi farvi ritorno con tono minaccioso, brandendo un’ascia. Nella circostanza, i primi accertamenti non consentivano di acclarare le responsabilità ed i motivi della lite che comunque non ha evitato al 70enne di essere denunciato in stato di libertà per minacce, lesioni e porto di oggetto atto ad offendere.

Notizie correlate