Nusco, bloccato uomo con disturbi psichici

Nusco, bloccato uomo con disturbi psichici
Nel pomeriggio di ieri a Nusco, a seguito di una richiesta giunta alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Montella, i Carabinieri della locale Stazione e dell’Aliquota Radiomobile già in servizio esterno per le normali attività d’istituto, nell’ambito dei servizi predisposti dal Coman…

Nusco, bloccato uomo con disturbi psichici

Nel pomeriggio di ieri a Nusco, a seguito di una richiesta giunta alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Montella, i Carabinieri della locale Stazione e dell’Aliquota Radiomobile già in servizio esterno per le normali attività d’istituto, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino si recavano presso l’abitazione di un cinquantenne del luogo già da tempo affetto da problemi psichicici che stava dando in escandescenza. La madre dell’uomo, infatti, riferiva ai militari intervenuti che lei stessa non era riuscito a calmarlo, perché da alcuni giorni non assumeva le medicine prescrittegli dal medico per la sua patologia e l’astinenza dai farmaci lo aveva portato ad assumere atteggiamenti violenti che stavano diventando pericolosi. All’arrivo dei Carabinieri, però, lo squilibrato non aveva dato segni di cedimento e aveva reso vano ogni tentativo di dialogo, pertanto i Carabinieri convocavano immediatamente il personale medico di turno ed attivavano la procedura prevista per operare nei confronti dell’uomo il cosiddetto Trattamento sanitario obbligatorio. Fortunatamente il tempestivo intervento dei Carabinieri ha potuto evitare che il comportamento ed incontrollato dell’uomo potesse degenerare in azioni più violente nei confronti dell’anziana madre e delle persone accorse nel tentativo di sedarlo. Dopo le prime cure, l’energumeno veniva trasportato presso la clinica psichiatrica di Bisaccia dove è tutt’ora ricoverato.

Notizie correlate