Ospedali senz’acqua: autobotti dei vigili ad Ariano e Sant’Angelo

I vigili del fuoco volontari di Ariano e quelli di Napoli e Caserta stanno provvedendo già da qualche ora a rifornire con le autobotti sia l’ospedale Sant’Ottone Frangipane del Tricolle che il Criscuoli di Sant’Angelo dei Lombardi, da ieri senz’acqua. Il disservizio causato da un guasto elettrico alla centrale di Cassano Irpino ha interessato soprattutto l’arianese. Nessuna segnalazione tempestiva era pervenuta in città: disinformati anche gli amministratori locali che hanno denunciato il caso.
Provvidenziale si è rivelato ancora una volta l’intervento dei caschi rossi che stanno rifornendo d’acqua la struttura ospedaliera rimasta a secco da 24 ore. Il disagio però sta interessando tutta la comunità e alcuni paesi limitrofi. Polemiche e proteste fondate. Il danno maggiore è stato recato all’ospedale ma pure ai numerosi ristoranti della zona.

Notizie correlate