Paura in Alta Irpinia per una leggera scossa

Paura in Alta Irpinia per una leggera scossa
Leggera scossa di terremoto nell’Alta Valle del Sele al confine tra le province di Avellino e Salerno. Complice la vicenda dell’Abruzzo, panico in strada e centralini in tilt delle forze dell’ordine. Stando ai dati forniti dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, la scossa è stata di mag…

Paura in Alta Irpinia per una leggera scossa

Leggera scossa di terremoto nell’Alta Valle del Sele al confine tra le province di Avellino e Salerno. Complice la vicenda dell’Abruzzo, panico in strada e centralini in tilt delle forze dell’ordine. Stando ai dati forniti dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, la scossa è stata di magnitudo 2.5. Ciononostante è stata uqualmente avvertita anche se in maniera lieva della popolazione. Ansia e paura tra Calabritto, Caposele, Senerchia, Conza della Campania. Secondo gli esperti si è trattato di una scossa di assestamento con epicentro nella provincia di Salerno. Tensione alle stelle tra le comunità di questa zona di confine dell’Irpinia che col terremoto del 23 novembre del 1980 ebbe morte e distruzione.

Notizie correlate