Paura nel Vallo di Lauro: spari contro la villa di un 66enne

Torna la paura nel Vallo di Lauro.

La scorsa notte, a Moschiano, sono stati esplosi due colpi d’arma da fuoco contro l’ingresso della villa di M.A., 66enne, ritenuto dagli inquirenti vicino al clan Graziano di Quindici.

Sull’episodio stanno indagando gli agenti del Commissariato di Polizia di Lauro, coordinato dal vicequestore Aniello Ingenito.

Stando ad indiscrezioni, i due colpi d’arma da fuoco sarebbero stati sparati intorno alle due di notte ed avrebbero forato il cancello d’ingresso e raggiunto l’abitazione danneggiando la serranda del pianoterra.

Il proprietario dell’abitazione vive da diversi anni a Tivoli e fa tappa a Moschiano giusto per passare un po’ di tempo con i parenti più stretti.

 

Notizie correlate