Pedofilia in rete, indagato operaio avellinese

Pedofilia in rete, indagato operaio avellinese
E’ un operaio di 28 anni di Avellino uno dei 57 indagati di un’indagine per pedofilia condotta dalla Procura della Repubblica di Siracusa. Nella sua abitazione in città i carabinieri del comandao provinciale hanno sequestrato il computer con l’hard disc. L’accusa nei confronti degli indagati è di de…

Pedofilia in rete, indagato operaio avellinese

E’ un operaio di 28 anni di Avellino uno dei 57 indagati di un’indagine per pedofilia condotta dalla Procura della Repubblica di Siracusa. Nella sua abitazione in città i carabinieri del comandao provinciale hanno sequestrato il computer con l’hard disc. L’accusa nei confronti degli indagati è di detenzione di materiale pedopornografico. Gli esperti ora dovranno ispezionare il contenuto del supporto informatico sequestrato ad Avellino. L’inchiesta ha portato per ora anche all’arresto di quattro persone: tutti insospettabili. A Milano in manette è finito un 40enne: si tratta di un dirigente di un’azienda dolciaria. A Torini è stato arrestato un 31nne dipendente di un’impresa mentre a Vicenza e a Siracusa sono finiti in manette rispettivamente un 49enne ed un 32enne.

Notizie correlate