“6 anni: ancora non so chi ha ucciso mio marito”

“6 anni: ancora non so chi ha ucciso mio marito”
“Sei anni dopo, ancora non sappiano chi è stato ad uccidere Antonio e soprattutto perché l’hanno fatto”. E’ l’amaro sfogo di Marisa Fratestefano vedova di Antonio Corbisiero il fioraio di Pago del Vallo di Lauro ucciso a colpi di fucile il 4 giugno del 2003 mentre stava rientrando a casa: con lui in…

“6 anni: ancora non so chi ha ucciso mio marito”

“Sei anni dopo, ancora non sappiano chi è stato ad uccidere Antonio e soprattutto perché l’hanno fatto”. E’ l’amaro sfogo di Marisa Fratestefano vedova di Antonio Corbisiero il fioraio di Pago del Vallo di Lauro ucciso a colpi di fucile il 4 giugno del 2003 mentre stava rientrando a casa: con lui in macchina c’erano due figli. “Vogliamo giustizia – ha detto la donna nel corso di un’intervista rilasciata al quotidiano Il Mattino – fino ad ora la giustizia è stata troppo lenta. Sono passati troppi anni senza nessuna risposta”. Nel giorno dell’anniversario dell’omicidio, la signora Marisa lancia un appello alla magistratura. Per il delitto, allo stato attuale, ci sono 4 indagati. Da quanto emerso fino ad ora, ad ucciderlo sarebbe stato un killer nascosto tra gli alberi. Corbisiero fu freddato da una distanza di 10 metri.

Notizie correlate