“Rispettando norme cantieri meno morti bianche”

“Rispettando norme cantieri meno morti bianche”

Clamoroso blitz dei Carabinieri e degli Ispettori del Lavoro di Avellino. Nel mirino, 174 cantieri irpini. 110 le persone denunciate, ritenute responsabili di mancata osservanza delle misure di sicurezza sui luoghi di lavoro. Manodopera irregolare, inadeguata. La piaga sociale, resta il ‘lavoro in nero’ data la consistente crisi economica diffusa, ormai da anni, nel nostro paese. “La sicurezza è una priorità. Bisogna prevenire incidenti e tragedie sul lavoro” dichiara il Comandante dei Carabinieri di Avellino, Giammarco Sottili ai nostri microfoni.