Raccoglie soldi per l’Abruzzo, ma era una truffa

Raccoglie soldi per l’Abruzzo, ma era una truffa
Forte di una camicia con tanto di simbolo dell’associazione carabinieri in congendo per settimane ha raccolta offerte da devolvere ai terremotati dell’Abruzzo. Alla fine però alla comunità colpite dal sisma non è arrivato nulla e nei suoi confronti è scattata una denuncia a piede libero per truffa. …

Raccoglie soldi per l’Abruzzo, ma era una truffa

Forte di una camicia con tanto di simbolo dell’associazione carabinieri in congendo per settimane ha raccolta offerte da devolvere ai terremotati dell’Abruzzo. Alla fine però alla comunità colpite dal sisma non è arrivato nulla e nei suoi confronti è scattata una denuncia a piede libero per truffa. Nei guai è finita una donna impegnata a raccogliere soldi tra i commercianti e i cittadini di Ariano Irpino. A scoprire la truffa sono stati gli agenti del commissariato del Tricolle. Sono stati proprio i commercianti e i cittadini insospettivi a chiedere una verifica alla polizia. La donna aveva raccolta una discreta somma parte della quale è stata cnhe recuperata dagli agenti. Alle persone che incontrava rilasciava anche una ricevuta che era però priva di intestaazione.

Notizie correlate