Sconcerto ad Ariano: decapitata statua della Madonna

CRONACA ARIANO IRPINO – Sdegno e tanta rabbia ad Ariano Irpino dopo l’inquietante scoperta della statua della Madonnina decapitata da qualche balordo. Il gesto sacrilego è avvenuto nei pressi dell’elisuperficie dell’ospedale Sant’Ottone Frangipane. L’effigie della Vergine è stata oltraggiata e deturpata in diversi punti, e la testa è stata poi mozzata. Un episodio davvero macabro che si presta a svariate interpretazioni e a un’unanime condanna popolare.
Amarezza e scalpore tra gli arianesi che invocano giustizia su quanto è accaduto. I rappresentanti delle forze dell’ordine del Tricolle stanno indagando ad ampio raggio per risalire agli autori dell’ignobile atto vandalico che in realtà ha sorpreso la provincia intera e non solo gli abitanti di Ariano . La statua della Madonna era stat posta in quel luogo di dolore e speranza come simbolo e conforto per i pazienti e i loro parenti su iniziativa dell’ex assessore comunale Nicolino Iacobacci.
Oggi la scoperta che ha destabilizzato la comunità arianese e l’intero comprensorio. L’assessore alle periferie Raffaele Li Pizzi ha invocato maggiori controlli su quell’area e ha sollecitato gli investigatori a scoprire e assicurare molto presto alla giustizia gli autori del gesto scarilego ai danni della sacra effigie mariana.

Notizie correlate