Scontro di Crevalcore: tutti assolti

Scontro di Crevalcore: tutti assolti
Assoluzione piena per non aver commesso il fatto. Così si è chiusa la sentenza del gup di Bologna sull’incidente ferroviario che il 7 gennaio 2005 provocò 17 morti e decine di feriti sulla linea Bologna-Verona nello scontro fra un treno merci ed un interregionale. In quel disastro perse la vita anch…

Scontro di Crevalcore: tutti assolti

Assoluzione piena per non aver commesso il fatto. Così si è chiusa la sentenza del gup di Bologna sull’incidente ferroviario che il 7 gennaio 2005 provocò 17 morti e decine di feriti sulla linea Bologna-Verona nello scontro fra un treno merci ed un interregionale. In quel disastro perse la vita anche un irpino: Equizio Abate, 46 anni, nativo di San Martino Valle Caudina, sposato e con 3 figli. “Per Crevalcore 17 morti e nessun colpevole, una vergogna” hanno commentato i delegati Rsu-Rls dell’Assemblea nazionale dei ferrovieri. Alla lettura della sentenza sono state diverse le proteste dei familiari delle vittime.

Notizie correlate