Sdoppiamento Alto Calore, a giudizio De Luca

Sdoppiamento Alto Calore, a giudizio De Luca
Rinviato a giudizio per la vicenda dello sdoppiamento dell’Alto Calore, il senatore Enzo De Luca si dice fiducioso nell’operato della magistratura. La notizia arriva nel bel mezzo della campagna elettorale. “Il senatore Enzo De Luca – si legge in una nota dell’ufficio stampa dell’esponente del Pd – …

Sdoppiamento Alto Calore, a giudizio De Luca

Rinviato a giudizio per la vicenda dello sdoppiamento dell’Alto Calore, il senatore Enzo De Luca si dice fiducioso nell’operato della magistratura. La notizia arriva nel bel mezzo della campagna elettorale. “Il senatore Enzo De Luca – si legge in una nota dell’ufficio stampa dell’esponente del Pd – è stato rinviato a giudizio perché l’accusa ritiene che sia stato commesso il reato di cui all’art. 2632 del codice civile per fatti commessi nel 2002 e collegati alla costituzione delle società Alto Calore Servizi e Alto Calore Patrimonio e Infrastrutture”. Il reato per cui è imputato De Luca è formazione fittizia di capitale sociale. “La grande complessità tecnica della questione è stata evidentemente ritenuta dal gup meritevole di approfondimento in pubblico dibattimento – continua ancora la nota dell’ufficio stampa di De Luca – si attende con serenità e fiducia nell’operato della magistratura l’esito del giudizio, sicuri del proscioglimento per assenza di ogni responsabilità”.

Notizie correlate