Sei imprese su dieci hanno lavoratori in nero

Sei imprese su dieci hanno lavoratori in nero
Sei aziende su 10 in provincia di Avellino hanno fatto ricorso a lavoratori in nero. Sono gli ultimi dati che emergono dal lavoro del comitato provinciale per l’emersione del lavoro sommerso di cui fanno parte gli organi ispettivi, i sindacati e le forze dell’ordine. Il quadro è sempre di più allarm…

Sei imprese su dieci hanno lavoratori in nero

Sei aziende su 10 in provincia di Avellino hanno fatto ricorso a lavoratori in nero. Sono gli ultimi dati che emergono dal lavoro del comitato provinciale per l’emersione del lavoro sommerso di cui fanno parte gli organi ispettivi, i sindacati e le forze dell’ordine. Il quadro è sempre di più allarmante: su 279 aziende ispezionate, ben 181 sono risultate irregolari. Tra “grigio” e nero in tre mesi il dato è preoccupante: 241 posizioni lavorative non a norma, 179 addetti privi completamente di regolare contratto. I controlli operati nelle imprese della provincia hanno permesso di recuperare alle casse dell’Erario qualcosa 550mila euro per contributi evasi. Tra i settori a rischio c’è sempre l’edilizia, subito dopo agricoltura e industria.

Notizie correlate