Sigilli a opificio che produce album fotografici

Sigilli a opificio che produce album fotografici

Gli agenti del Corpo Forestale dello Stato di Chiusano San Domenico, Montella e Volturara Irpina su disposizione della Procura della Procura della Repubblica di Avellino, hanno sottoposto a sequestro preventivo un opificio industriale che svolge l’attività di lavorazione correlata al ciclo di produzione per la fabbricazione di album fotografici. Le indagini coordinate dal P.M. Aquilina PICCIOCCHI e condotte dagli uomini del Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato Dr. Gerardo PANZA, hanno fatto luce a seguito di una capillare indagine di polizia giudiziaria, che l’attività produttiva svolta all’interno dell’opificio industriale era in persistente mancanza di autorizzazione alle emissioni in atmosfera delle sostanze generate dal ciclo produttivo. Nel ciclo di lavorazione venivano utilizzati colle viniliche; la condotta del responsabile dell’azienda ha fatto si che nei confronti dello stesso si avviasse un nuovo procedimento penale, in quanto era già stato sottoposto a procedimento penale per gli stessi reati. Ritenuta fondata la sussistenza del pericolo di aggravamento o protrazione delle conseguenze del reato connesso alla liberà disponibilità dell’opificio, vista anche la piena operatività dello stesso, si è proceduto ad inventariare tutto il materiale ed i macchinari presenti all’interno dell’opificio e a porre sotto sequestro lo stabile ove veniva effettuata la lavorazione dei predetti materiali.

Notizie correlate