Già colpiti da espulsione, arrestati clandestini

Già colpiti da espulsione, arrestati clandestini
Avanza inflessibile l’opera di contrasto all’immigrazione clandestina che i militari della Compagnia Carabinieri di Avellino stanno attuando ormai da mesi. Dopo i già buoni frutti operativi raccolti dai militari con le più recenti operazioni mirate al contrasto dell’immigrazione clandestina, continu…

Già colpiti da espulsione, arrestati clandestini

Avanza inflessibile l’opera di contrasto all’immigrazione clandestina che i militari della Compagnia Carabinieri di Avellino stanno attuando ormai da mesi. Dopo i già buoni frutti operativi raccolti dai militari con le più recenti operazioni mirate al contrasto dell’immigrazione clandestina, continuano i servizi finalizzati al controllo sistematico degli stranieri, specie nella città di Solfora, dove è di certo più alta la concentrazione d’immigrati non in regola con il permesso di soggiorno. E sono infatti ancora una volta i militari della Stazione Carabinieri di Solofra a fornire i risultati migliori. Infatti, sono tre gli arresti che quei militari hanno operato nei confronti di altrettanti cittadini stranieri, due di nazionalità indiana e un pakistano, trovati non solo in stato di clandestinità, ma addirittura colpiti dall’ordine di espulsione dal territorio nazionale firmato dal rispettivamente dal Questore di Avellino, Brindisi e Caltanisetta. Oltre a questi tre arresti, i carabinieri di Solofra hanno controllato molti altri stranieri, risultati però in regola con il permesso di soggiorno. Terminati tutti gli adempimenti di rito, i tre stranieri colpiti dagli ordini di allontanamento dal territorio nazione sono stati arrestati e trattenuti in caserma, affinché siano giudicati dal magistrato di Avellino durante la celebrazione del rito direttissimo.

Notizie correlate