Studio dentistico senza autorizzazioni: scattano i sigilli

Sigilli ad uno studio dentistico che operava senza autorizzazioni.

E’ accaduto a Prata Principato Ultra. Lo studio è stato sequestrato. Dopo averlo ispezionato, il personale del Nas di Salerno guidato dal maggiore Vincenzo Ferrara, ha accertato che la struttura era attiva senza autorizzazione.

Ma sono emersi anche altri problemi. All’interno dell’ambulatorio medico venivano utilizzate apparecchiature radiografiche senza rispettare i principi generali di sorveglianza fisica della radioprotezione a tutela dei pazienti.

Irregolarità che hanno spinto gli uomini dell’Arma a disporre il sequestro dello studio, di circa 150 metri quadrati e di tutte le attrezzature.

Ultimi Articoli