Trasporto merci internazionale, i controlli della Polstrada

Trasporto merci internazionale, i controlli della Polstrada

Nella mattinata di oggi, a seguito dei servizi con “nuovi moduli operativi”, sull’autostrada A/16, nei pressi dell’uscita del casello A/16 di Grottaminarda, così come previsto dal Compartimento Polizia Stradale di Napoli, personale di questa Sezione, della Sottosezione Polizia Stradale di Avellino Ovest e Grottaminarda nonché personale della Squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione Polizia Stradale di Avellino, con il coordinamento del Dirigente della Sezione V. Q. Agg. Dr. Alessandro SALZANO, ha attivato un dispositivo speciale nel corso del quale sono stati controllati complessivamente oltre 140 veicoli di cui 40 mezzi pesanti ed elevate circa 80 contravvenzioni al Codice della Strada
Detti controlli sono stati eseguiti in collaborazione con Funzionari del Ministero Infrastrutture e Trasporti di Roma, che hanno positivamente contribuito al controllo di tutto il traffico commerciale: merci pericolose, trasporto animali, derrate alimentari.
Tali controlli fanno seguito alla fattiva collaborazione tra Ministero dell’Interno e delle Infrastrutture che nei giorni antecedenti ha organizzato presso la sede della F.A.I. di Avellino, sita in Monteforte Irpino (AV), dei corsi di aggiornamento specifici di settore sul trasporto di merci internazionale, avendo come termine la mattinata odierna con le prove pratiche avutesi in Grottaminarda (AV), all’uscita del casello A/16, con l’applicazione pratica di quanto oggetto dei corsi di aggiornamento.
Nel corso della quale sono state elevate numerose infrazioni a veicoli stranieri relative alle violazioni delle prescrizioni sul trasporto internazionale (veicoli Turchi, Macedoni, Bulgari ed Iraniani).
Con i predetti servizi la Polizia Stradale, che ha già programmato ulteriori servizi speciali, ha attuato dei piani di controllo atti a debellare il fenomeno dell’abusivismo anche delle ditte straniere.

Notizie correlate