Avella, truffa anziano con prodotti casalinghi: nei guai 51enne

Avella, truffa anziano con prodotti casalinghi: nei guai 51enne

I Carabinieri della Stazione di Avella, hanno denunciato a p.l. un 51enne di Cicciano (NA) per truffa ai danni di un 75enne di Baiano. L’uomo in diverse occasioni si era fatto consegnare complessivamente circa 700 euro per l’acquisto di prodotti casalinghi di vario genere con la promessa di farglieli recapitare direttamente a casa. Di fronte alla mancata consegna il 75enne aveva telefonato al numero e alla persona con la quale credeva di avere contrattato.
Invece, con sommo stupore del malcapitato, un ignaro cittadino gli riferiva di non conoscere la persona che cercava e che comunque in quella zona non vi erano negozi o depositi che trattavano la merce acquistata.
I militari della citata stazione, attivati a seguito della denuncia presentata dalla vittima, acquisivano elementi di colpevolezza a carico del 51enne di Cicciano, il quale, anche se aveva fornito false generalità, veniva identificato dal truffato mediante ricognizione fotografica.
L’uomo dovrà ora rispondere del reato di truffa alla Procura delle Repubblica di Avellino, alla quale sono stati inviati gli atti per gli adempimenti consequenziali.

Notizie correlate