Truffatore scappa col malloppo, anziana derubata di 3mila euro: scattano le indagini

Un’altra truffa ai danni di un’anziana, stavolta a Montecalvo Irpino.

Il procedimento è sempre lo stesso: la telefonata del truffatore alla vittima, la richiesta di una somma di denaro per aiutare un parente in difficoltà e la consegna della somma pattuita.

In questo caso il truffatore ha fatto credere all’anziana di essere suo nipote, ritenuto responsabile di un incidente stradale. Da qui la richiesta di 8mila euro per il pagamento dei danni e delle spese legali, aggiungendo che di lì a poco sarebbe passato il suo avvocato per ritirare il denaro.

Poco dopo la telefonata, il sedicente avvocato si è presentato all’abitazione dell’anziana, riuscendo a farsi consegnare la somma di 3mila euro.

Resasi conto, in ritardo, del raggiro in cui era incappata, la donna ha prima contattato il familiare e poi ha sporto denuncia ai Carabinieri, che hanno immediatamente fatto scattare le indagini finalizzate all’identificazione del truffatore.

Ultimi Articoli