Va in Questura per il permesso, viene arrestato

Va in Questura per il permesso, viene arrestato
Voleva rinnovare il permesso di soggiorno e non pensava che comunque sarebbe stato sottoposto ad un controllo. Su di lui, infatti, pendeva un ordinanza di arresto perché accusato di furto. E’ finito così in manette ad un ucraini residente ad Avellino. L’extracomunitario si è recato in Questura per e…

Va in Questura per il permesso, viene arrestato

Voleva rinnovare il permesso di soggiorno e non pensava che comunque sarebbe stato sottoposto ad un controllo. Su di lui, infatti, pendeva un ordinanza di arresto perché accusato di furto. E’ finito così in manette ad un ucraini residente ad Avellino. L’extracomunitario si è recato in Questura per espletare le formalità connesse al rinnovo del permesso di permanenza sul territorio nazionale. Ha messo piede nell’Ufficio immigrazione della sede di via Palatucci. L’uomo ha lasciato le impronte digitali, ma prima che se ne andasse gli agenti lo hanno fermanto e ammanettato. Dai controlli effettuati sulla sua posizione è emerso che sul suo capo pendeva un’ordine di esecuzione con l’accusa di furto.

Notizie correlate