Furbetti del cartellino all’Asl: assenti anche in Tribunale, slitta l’udienza

Erano stati rinviati a giudizio in seguito all’inchiesta relativa all’assenteismo registrato all’Asl.

I furbetti del cartellino, però, sono risultati assenti pure al processo che doveva svolgersi dinanzi al Tribunale di Avellino.

Trentatre persone accusate di reati vari, in particolare di truffa aggravata e falsa attestazione di servizio: tra questi anche medici, infermieti, oltre che impiegati amministrativi.

Il processo è stato aggiornato  al 29 ottobre 2018.

 

Notizie correlate