L’allegra gestione del Teatro Gesualdo: possibile giudizio per Cipriano e altri 9

Il sostituto procuratore presso la Procura della Repubblica di Avellino, dottoressa Teresa Venezia, ha concluso l’indagine che andava avanti da tempo, che vede coinvolte dieci persone indagate, a vario titolo, perso reati che vanno dal peculato materiale e morale all’abuso d’ufficio alla falsità ideologica commessa da pubblici ufficiali.

Risultano, dunque, indagati:

Luca Cipriano, all’epoca dei fatti presidente del teatro Gesualdo e attualmente consigliere comunale dopo essere stato candidato sindaco;

Dario Bavaro direttore del teatro Gesualdo,

Marino Giordano e Mario Ziccardi, addetti ai servizi contabili;

Salvatore Gebbia e Carmine Santaniello,  componenti del servizio di amministrazione,

Ottavio Barretta, Antonio Savino e Antonio Pellegrino, componenti il collegio dei revisori dei conti,

Monica Rosapane, responsabile del servizio di biglietteria.

In merito alla richiesta di rinvio a giudizio, si deciderà a settembre da parte del giudice.