Maxi sequestro di gpl a Torre le Nocelle, Gdf denuncia il titolare di una ferramenta

Cinquantadue bombole contenente gpl (gas propano liquido) per uso domestico sono state sequestrate dalle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Avellino. I militari hanno rinvenuto 815 kg di gpl detenuti presso un negozio di ferramenta a Torre le Nocelle. L’ispezione dei finanzieri ha evidenziato oltre all’incuria nella conservazione del pericoloso materiale, anche la mancanza del previsto “certificato prevenzione incendi” attestante la sussistenza dei requisiti di sicurezza necessari per detenere e maneggiare prodotti pericolosi ed infiammabili.

Le bombole erano stoccate al piano terra di una palazzina di diversi piani e alcune erano addirittura esposte ai diversi agenti atmosferici in quanto lasciate in una zona aperta. Quindi, constatata la pericolosità della situazione rilevata, in particolare per il rischio di esplosioni che avrebbero potuto interessare anche le persone occupanti le strutture adiacenti al negozio, i militari della Compagnia di Avellino hanno proceduto al sequestro delle bombole.

Il materiale è stato opportunamente cautelato e immediatamente trasportato in luoghi idonei e autorizzati alla custodia, il titolare della rivendita, invece, è stato denunciato.

Notizie correlate