Da Napoli ad Avellino per rubare auto, denunciati due pregiudicati

Da Napoli ad Avellino per rubare auto. I carabinieri hanno denunciato due napoletani. L’attenzione della pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Avellino è stata attratta da un’autovettura che, alla vista della Gazzella, ha rallentato improvvisamente la corsa. All’alt intimato dai militari il conducente anzichè rallentare ha accelerato cercando di darsi alla fuga. Ne è nato un inseguimento.

L’autovettura, a seguito di accertamenti risultata rubata, è stata bloccata a Torrette di Mercogliano. Alla guida un 30enne di Napoli, gravato da precedenti di polizia, principalmente per reati contro il patrimonio. A carico dell’uomo è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, poiché ritenuto responsabile del reato di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

L’autovettura recuperata sarà restituita al legittimo proprietario.

All’Autorità Giudiziaria è stato deferito anche un 45enne, pure di Napoli, sorpreso nei pressi del casello autostradale di Avellino Ovest alla guida di un’utilitaria, all’interno della quale i Carabinieri hanno rinvenuto attrezzi atti allo scasso nonché tre centraline utilizzate per il furto di autovetture, il tutto sottoposto a sequestro.

Notizie correlate