Scritte offensive contro il Pd a San Tommaso. La solidarietà di Di Guglielmo

Minacce ed intimidazioni al circolo Pd di San Tommaso ad Avellino.

“Le minacce e le intimidazioni non ci spaventano e non fermeranno la nostra azione politica”. A parlare è Giuseppe Di Guglielmo segretario provinciale del Partito Democratico irpino.

“Lo voglio dire in maniere netta, chiara e forte. Le scritte offensive con le quali qualcuno ha imbrattato l’ingresso del circolo Pd di San Tommaso ad Avellino, sono un vile attacco che non ci intimorisce. Siamo una grande comunità e siamo convinti che quando i toni del dibattito e dello scontro politico superano i limiti della civiltà bisogna mantenere la calma e unirci nel condannare gli atti violenti”.

“Per questo esprimo tutta la mia solidarietà e la mia vicinanza ai militanti di San Tommaso, al coordinatore del Circolo PD ‘Libertà è partecipazione’ a nome mio e di tutta la Federazione Provinciale del PD di Avellino”.

Solidarietà è arrivata anche da Nadia Arace e Si Può Avellino.
“Questi gesti confermano la nostra preoccupazione per il clima di crescente intolleranza che agita il Paese e, da qualche tempo, anche la cittá di Avellino. 
Riteniamo che le forze politiche, sociali e civiche che si riconoscono nei valori democratici del pluralismo e della tolleranza siano chiamate, ad ogni livello, ad intervenire in difesa dei principi costituzionali della nostra comunità”.

Notizie correlate