Sorpresi a rubare gasolio, denunciato un romeno. E’ caccia al complice

Stavano rubando gasolio da un deposito agricolo di Sant’Angelo dei Lombardi, ma sono stati sorpresi dai proprietari che hanno chiamato i Carabinieri. A finire nei guai un ventenne di nazionalità romena, che aveva pensato, insieme ad un complice, di “fare il pieno” a costo zero. Sono stati però notati dai proprietari del deposito che hanno dato l’allarme. La pattuglia dei carabinieri ha interrotto il saccheggio posto in essere dai due malviventi.

I militari hanno bloccato uno dei presunti ladri mentre il complice è riuscito a guadagnarsi la fuga ed a far perdere le proprie tracce tra le campagne circostanti. Condotto in Caserma per il ventenne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto responsabile del reato di tentato furto in abitazione. Si indaga per  individuare il complice che si è dato alla fuga.

Notizie correlate