Spuntano i nomi dei De Mita nell’inchiesta giornalistica di Fanpage: ecco il video

Si parla di Ciriaco De Mita e del nipote Giuseppe De Mita in un nuovo video messo in circuito da Fanpage. Un nuovo documento dell’inchiesta sul business dello smaltimento dei rifiuti in Campania.

Raccapricciante quanto emerge dal documento audio-video che è stato realizzato dai giornalisti di Fanpage.it autori della coraggiosa inchiesta “Bloody Money” attraverso cui sta venendo fuori il rapporto tra politica e faccendieri, nella nostra regione, una storia di promesse e di mazzette.

Curiosa la conclusione del video, con la consegna di una valigetta contenente una tangente davvero sorprendente .

(ECCO IL VIDEO)

Precisiamo che, in questo terzo video, per Giuseppe e Ciriaco De Mita non emergono responsabilità di alcun genere.

I loro nomi vengono tirati in ballo da personaggi che tengono molto a decantare il loro rapporto coi due politici irpini. Probabilmente per millantare, forse per rafforzare il loro ruolo agli occhi degli intelocutori.

Il nome del politico irpino viene tirato in ballo da Biagio Iacolare (nella foto con Ciriaco De Mita) e Mario “Rory” Oliviero (doveva essere candidato al Senato nel collegio irpino) che amano definirsi “delfini” del leader politico di Nusco e che – se rivestono i rispettivi incarichi – “è per De Mita”.

Dopo essere stata messa in circuito la terza puntata dell’inchiesta si è dimesso Biagio Iacolare, presidente della Sma, società della regione Campania che si occupa di bonifica e depurazione.

Notizie correlate