Stupefacenti e presenza di pregiudicati, a Prata chiuso un bar

Il Questore di Avellino, su segnalazione della Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano, ha disposto la chiusura temporanea per un periodo di 10 giorni del Bar Lepore a Prata di Principato Ultra. Il provvedimento è scaturito dagli esiti di mirati interventi dei militari della Stazione Carabinieri di Prata di Principato Ultra, dai quali è emersa la presenza nel locale di numerosi avventori in possesso di sostanza stupefacente.

In una cassettina in legno, depositata nella parte retrostante del bancone, è stato inoltre trovato un ginder contenente tracce di sostanza psicotropa nella disponibilità di un uomo gravato da numerosi precedenti penali. Il locale era insomma abituale ritrovo di persone pregiudicate, pericolose per l’ordine e la sicurezza pubblica nonché comprovato luogo di spaccio di stupefacenti.

Notizie correlate