Il Gran Caffè Margherita di Avellino rende omaggio a Pablo Picasso

II Gran Caffè Margherita di Avellino celebra il genio di Pablo Picasso. In esposizione fino al 6 luglio, 15 opere grafiche di artisti vari realizzate, negli anni settanta, per rendere omaggio al grande maestro spagnolo e fondatore del movimento cubista. La mostra accoglie acqueforti di Bodini, Calabria, Carmassi, Caruso, De Michele, Guccione, Guerricchio, Guiotto, Pomodoro – Porzano, Steffanoni, Tornabuoni, Turchiaro , Trubbiani, Zigaina e due lavori su carta di Renato Guttuso.

Le opere provengono tutte da collezioni private e sono state esposte a Milano nel 1971, in occasione del 90esimo compleanno di Picasso, con commento critico di Renato Guttuso. Ad inaugurare la mostra il direttore artistico Bruno Tarantino che con impegno sta portando avanti il progetto ”Un caffe’ con l’arte”, grazie al quale il Caffe’ Margherita è diventato una galleria d’arte con una mostra nuova ogni mese. Finora sei gli artisti che hanno esposto nel locale avellinese, diversi per stile ma tutti di qualità e con competenza. Presente anche il pittore Edoardo Iaccheo particolarmente entuasta  di un ritrovo per artisti e scrittori , in pieno centro,  per incontrarsi  e tornare a parlare , come accadeva un tempo, di cultura e di arte alla gente.

Notizie correlate