Arpac, lavoratori in scadenza contratto: summit

Arpac, lavoratori in scadenza contratto: summit

I lavoratori interinali somministrati da Lavorint Risorse s.p.a., operanti presso l’Agenzia ARPAC, con sede in Atripalda, Via Tiratore, non percepiscono lo stipendio degli ultimi due mesi e a giugno scade il contratto individuale di lavoro. Tenuto conto che questi lavoratori sono impegnati in un importantissimo progetto che riguarda il controllo degli impianti caldaie nelle abitazioni dei cittadini, quindi la sicurezza delle famiglie e non solo, CGIL CISL e UIL, insieme a Lavorint ed ARPAC, si incontreranno il giorno 21, in Provincia, con l’Assessore al Lavoro, Giuseppe Solimine, per analizzare la gravità della situazione. La CISL Irpina, sulla vicenda è molto determinata. Lo si evince dalle dichiarazioni del Segretario Generale Mario Melchionna: “E’ tempo di dare certezze a trenta lavoratori, tra tecnici ed amministrativi molto qualificati, impegnati sul nostro territorio in un progetto molto importante. Dopo la grande disponibilità ed attenzione sulla problematica manifestata dall’Amministrazione Provinciale, tramite l’Assessore Gambacorta, nella riunione prevista con l’Assessore al Lavoro Solimine, insieme ad ARPAC e Lavorint, ci aspettiamo risposte concrete e positive”.

Notizie correlate