Auto: immatricolazioni in calo, bene solo Fiat

Auto: immatricolazioni in calo, bene solo Fiat
Il mercato dell’auto in Europa è ancora in calo. Nonostante il trend sia in miglioramento è il tredicesimo mese di fila in negativo. A maggio le immatricolazioni hanno segnato un -4,9%. In controtendenza la Fiat, che aumenta sia i volumi di vendita che la quota di mercato, ormai quasi al 10%. Un ris…

Auto: immatricolazioni in calo, bene solo Fiat

Il mercato dell’auto in Europa è ancora in calo. Nonostante il trend sia in miglioramento è il tredicesimo mese di fila in negativo. A maggio le immatricolazioni hanno segnato un -4,9%. In controtendenza la Fiat, che aumenta sia i volumi di vendita che la quota di mercato, ormai quasi al 10%. Un risultato importante che posiziona la casa torinese al 4° posto tra i costruttori europei. A Torino i dati parlano chiaro: oltre 111.000 le vetture vendute nel mese di Maggio, il 2,5% in più rispetto a un anno fa per una quota del 9,3%, in crescita di 0,5 punti percentuali nel confronto con maggio 2008. In particolare per Fiat vanno segnalati i successi ottenuti in Germania e in Francia. Nella prima nazione i volumi di Fiat Group Automobiles sono cresciuti del 99,3% e la quota si è attestata al 5%, in aumento di ben 1,5 punti percentuali rispetto a un anno fa. In Francia invece crescono del 27,3% e la quota è del 5,1% in aumento di 0,6 punti percentuali. La Panda e la 500 sono le vetture più vendute nel segmento A. La prima ottiene una quota del 18,7%, la seconda si attesta al 10,7%. La Punto rimane saldamente tra le prime 5 vetture più vendute nel continente, mentre la Bravo grazie al contributo delle motorizzazioni a GPL, è tra le top ten del segmento C.

Notizie correlate